7 Cose Da Fare Ogni Sera Per Svegliarti Pieno Di Energia E Vitalità

Cambio di stagione, cambio d’orario (a fine ottobre le lancette dell’orologio si sono spostate 1 ora indietro) e cambio del ritmo sonno/veglia.

Sapevi che l’80% delle persone soffre di deficit legati al sonno?

Nel 2014 la maggior parte delle catene alberghiere americane (specie quelle che ospitano uomini d’affari) ha investito oltre 1 miliardo di dollari in materassi e cuscini allo scopo di migliorare la qualità del riposo dei loro clienti.

Anche se dormire può sembrare un’attività inutile e improduttiva (“chi dorme non piglia pesci”), i benefici sono numerosi per molti aspetti.

A titolo d’esempio:

  • prevenzione di malattie degenerative del cervello
  • riduzione dello stress
  • lucidità mentale
  • regolazione del ritmo cardiaco
  • miglioramento dell’umore
  • tolleranza
  • affabilità relazionale

Vediamo dunque insieme 7 rituali da fare ogni sera per inaugurare ogni giornata al massimo della tua produttività, concentrazione e benessere fisico!

 

#1. Crea la tua abitudine

La prima medicina dell’uomo, da sempre, è dormire bene.

Ogni organismo necessita di un numero variabile di ore di sonno (6 per alcuni, 9 per altri, e così via dicendo), dipendente tanto dall’età quanto dalle attività giornaliere.

Individua il tuo ritmo ed esigenze, e ogni sera adoperati per andare a letto all’incirca alla stessa ora (quella in cui naturalmente ti senti più disteso e rilassato).

L’abitudine rafforza il metodo, e dormire bene è spesso solo una questione di orario e diligenza.

#2. Fai sport durante il giorno

Secondo uno studio realizzato dalla National Sleep Foundation, l’esercizio fisico crea un potente effetto ristoratore sull’organismo migliorando la qualità del sonno e allentando la morsa dell’insonnia.

Segnati un promemoria in agenda, e almeno 3 ore prima di coricarti vestiti comodo e fai del movimento.

Può trattarsi di una nuotata, una corsa, o magari anche un corso di yoga: l’attività stimola il rilascio di endorfine (neurotrasmettitori del buonumore) permettendoti di raggiungere un rilassamento migliore e più profondo.

Inoltre anche da un punto di vista estetico ti piacerai di più sentendoti meglio nel tuo corpo, e sappiamo bene quanto “amarsi” generi benessere ad ogni livello…non è vero?

Prova a fare piccoli passi verso te stesso. Prova a Piacerti davvero. Come Puoi pretendere di stare bene in questo mondo, di non sentirti estraneo, se il primo a non piacerti è quel riflesso di fronte a te nello specchio?

– ANTON VANLIGT, Mai troppo Folle

 

#3. Risolvi i conflitti in famiglia

Evita di andare a letto lasciando in sospeso eventuali tensioni con il tuo partner o altre persone della famiglia.

Il sonno prevede che mente e corpo si dispongano al rilassamento ed alla pacatezza, ed un litigio in sospeso è fuoco che continua ad alimentare malessere e preoccupazioni.

Indipendentemente dalla tua stanchezza, affronta il problema/conflitto considerando che il limite ultimo per risolverlo è dato dall’ora in cui scegli di andare a letto: dormire in sintonia con il proprio caro ha tutt’altro sapore rispetto al gelo della distanza, sei d’accordo?

#4. Svuota la mente

Il cervello è fatto per pensare ed è naturale formuli in continuazione obiettivi, considerazioni, propositi, etc.

Se vuoi dormire bene, è essenziale ridurre il carico delle attività mentali adottando una strategia che ti permetta di svuotare il flusso delle elaborazioni ed eventuali tensioni.

Cosa fare dunque?

Ecco alcune opzioni: ovviamente sentiti libero di integrarle con quelle che preferisci 😉

  • concediti una bella doccia (o bagno) caldo
  • ascolta la tua musica preferita
  • fai qualche esercizio di meditazione
  • assapora una tisana
  • regalati un massaggio
  • balla come se nessuno ti stesse osservando
  • ascolta quel corso di benessere emotivo appena acquistato
  • etc.

#5. Spegni il tablet e la tv

Diverse ricerche dimostrano come la luce degli schermi elettro magnetici ostacoli la produzione della melatonina, l’ormone che regola il ritmo del sonno.

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della University of Pennsylvania School of Medicine (Filadelfia – USA), ha inoltre sottolineato come la televisione (e la tecnologia abbinata a internet) alteri i ritmi biologici del sonno/veglia alimentando l’insonnia persino in ragazzi tra gli 8 e i 16 anni d’età.

Se desideri rilassarti (rilassarti veramente) spegni la tv e accendi un libro, l’unico oggetto inanimato che possa avere e procurarti dei sogni.

Un libro sogna. Un libro è l’unico oggetto inanimato che possa avere dei sogni.

– Ennio Flaiano

#6. Serviti una cena leggera

Se vuoi dormire bene, evita di abbuffarti (o al contrario digiunare) e consuma una cena leggera al riparo da sostanze eccitanti come teina o caffeina.

Non appesantire la digestione con alimenti elaborati ricchi di grassi, e combina tra di loro i cibi alleati del sonno:

  • basilico (effetto digestivo e rilassante)
  • latte e latticini freschi (ricchi di triptofano)
  • lattuga (depurativa e calmante)
  • orzo (molto utile in caso di stress e ansia)
  • riso (più digeribile rispetto ai carboidrati raffinati)
  • spinaci (favoriscono il rilassamento muscolare)
  • uova bollite (ad elevato potere proteico, consigliatissime nel pasto serale per la loro digeribilità)

#7. Scrivi 3 benedizioni

Tutte le sere, 10 minuti prima di andare a letto, annota almeno 3 cose che durante la giornata sono andate bene e poi chiediti:

  • Perché è successo?
  • Cosa vuol dire per me?
  • Cosa posso fare perché si ripresenti in futuro?

Questo esercizio è stato ideato da Martin Seligman, fondatore della psicologia positiva, ed è tra i più efficaci per richiamare benessere emotivo e resilienza.

Deve semplicemente trattarsi di 3 eventi positivi, non necessariamente importanti o indimenticabili: 3 semplici atti/gesti/situazioni che hanno connotato al meglio la tua giornata.

E dato che le ultime cose a cui pensi sono tra le prime ad essere elaborate nel sonno, non posso che augurarti una buona…felice prossima notte!

➤➤➤ La parola ora a te 🙂

  • Solitamente come dormi la notte?
  • Hai mai sperimentato periodi di insonnia?
  • Utilizzi già dei rituali personali utili a riposare bene?

Fammi sapere cosa ne pensi: non vedo l’ora di leggerti e condividere la tua opinione con tutta la community del Blog!

Desideri ricevere la mia newsletter quindicinale? Compila il form di iscrizione che trovi qui.

Vuoi conoscermi meglio? Qui mi presento.

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...