3 Cose Da Ricordare Sempre Quando Tutto Va A Rotoli

 

url

Se ancora non conosci Victor Frankl, è arrivato il momento di approfondire una storia unica per coraggio, umanità e spiritualità.

Viktor Frankl nasce a Vienna da genitori ebrei nei primi anni del ‘900. Si laurea in medicina specializzandosi in Neurologia e Psichiatria, e nel novembre del 1942 viene catturato e deportato nei campi di concentramento nazisti.

Rischia di morire un numero innumerevole di volte, ma grande è la voglia di sopravvivere per la moglie (anch’essa deportata) e per i suoi pazienti.

Quando la vita diventa sofferenza, sopravvivere è trovare un senso a questa sofferenza.

Viktor Frankl

Malgrado gli stenti, le torture e le umiliazioni, non solo riuscirà a restare in vita ma una volta liberato dalla prigionia fonderà la Logoterapia (terapia del significato – logos, dell’esistenza umana), ribadendo come “tutto può essere preso ad un uomo tranne una cosa, l’ultima delle libertà umane: scegliere il proprio atteggiamento in ogni circostanza”.

Quando ogni cosa nella tua vita sembra andare a rotoli e imboccare direzioni contrarie ad una vita serena ed in salute, quando non ce la fai più e avresti voglia di mollare tutto e tutti (arrivando persino a tradire te stesso), ricordati delle parole di Viktor Frankl, ricordati di Nelson Mandela e dei suoi 27 anni di carcere, e soprattutto ricordati dei 3 aspetti che seguono:

#1. Trova la tua opportunità

Se saprai guidare la tua mente in direzione del meglio che ogni situazione ha da offrirti, avrai già fatto il primo passo per superare con successo ogni difficoltà e sfida che la vita ti offre.

Si dice che proprio i nemici (in termini personali quanto esistenziali) siano i nostri migliori alleati: in effetti, non è forse nelle difficoltà che fioriscono i talenti e le personalità? non è forse grazie ai problemi che cresciamo e ci formiamo nel carattere e nella volontà?

Cambia il tuo modo di pensare, e smetti di credere che le avversità siano situazioni puramente gratuite; piuttosto, sii grato per tutto ciò che ti sta capitando perchè è la strada attraverso cui l’esistenza ti sta insegnando tutto ciò che hai bisogno di apprendere e sviluppare.

Lo so, non è semplice da accettare come verità. Tuttavia, converrai con me che a nulla vale avversare il nemico; molto meglio costituire un’alleanza, non credi?

Dovunque guardiamo su questa terra, le opportunità prendono forma dentro i problemi

Nelson Rockfeller

#2. Il caso non esiste

Smetti di lamentarti e di biasimare tutto e tutti per quello che ti sta capitando. Il caso non esiste, e appellarti all’eventualità di un “karma negativo” servirà solo a peggiorare il tuo umore privandoti ulteriormente di energie.

Come lo stesso Viktor Frankl insegna, impegnati a trovare un senso ed un significato per tutto ciò che in termini di sofferenza stai affrontando e domandati:

  • Che tipo di persona voglio diventare?
  • Cosa c’è di significativo in questa esperienza?
  • Quale compito mi sta consegnando la vita?

La vita è un mistero da vivere, non un problema da risolvere.

Osho

#3. Muoviti

È scientificamente dimostrato che attraverso il corpo e l’attività fisica liberiamo endorfine, riduciamo lo stress, e miglioriamo la nostra capacità critica e di problem solving.

Esci all’aperto (indipendentemente dalle condizioni atmosferiche), passeggia…corri…pedala con la bicicletta…suda e libera le tue energie per almeno una ventina di minuti. Quanto più ti senti stanco (mentalmente) tanto più hai bisogno di stancarti (fisicamente).

Anziché assumere farmaci o sonniferi, ricorri ad un salutare allenamento aerobico giornaliero e seda naturalmente la morsa di preoccupazioni e cattivi pensieri. Drogati di qualcosa che sia buono e virtuoso per la tua vita, e impegnati a praticare regolarmente dello sport.

Regalerai una maggiore ossigenazione al complesso di tutto il tuo organismo, acquisendo maggiore lucidità e leggerezza mentale.

Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla.

Pierre de Coubertin

Ora dimmi:

  • cosa fai di solito quando tutto va a rotoli?
  • hai una strategia particolarmente efficace che desideri condividere nello spazio del mio blog?
  • quali intuizioni/riflessioni sono emerse nello spazio di questa lettura?

Ti aspetto nei commenti più sotto 🙂

Desideri ricevere la mia newsletter quindicinale? Compila il form di iscrizione che trovi qui.

Vuoi conoscermi meglio? Qui mi presento.

 

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...