Accetta il consiglio…

È il 27 ottobre 2010 (mercoledì).
Così come ti è stato preavvisato alcuni giorni fa dal tuo responsabile, sei su una macchina in direzione dell’aeroporto per un viaggio di lavoro che ti trasferirà a Londra fino alla fine del weekend.

Tutto sommato, non ti spiace cogliere la possibilità di cambiare aria per un pò; ultimamente hai parecchi pensieri che si affollano nella tua testa (i figli, alcune difficoltà in ufficio, un recente litigio con il partner), ed anche il sonno ha iniziato ad avere la peggio.

In volo la testa continua ad arrovellarsi in cerca di una soluzione ai tuoi problemi, e ti rendi conto che… per quanto il tuo corpo stia viaggiando accumulando chilometri di distanza da casa, la tua mente in realtà non è mai partita per nessuna nuova destinazione ed è sempre appuntata sui vecchi dilemmi.

In meno di 2 ore atterri al Terminal 5 dell’Aeroporto Internazionale di Heathrow.
Recuperi il tuo bagaglio, e mentre cammini in cerca dell’uscita succede….

>>> scoprilo subito cliccando su questo link!

3oo artisti, 18 telecamere nascoste, e migliaia di persone completamente ignare e del tutto sorprese dal ritmo di Etta James, Iggy Pop, Mark Morrison, etc.

Perché ho voluto mostrarti questo filmato? Perché a dispetto di tutte le fatiche che stai vivendo, è importante che tu abbia sempre in mente che la vita è bella, fatta di musica, colori e sorprese.

Ed è fondamentale tu sia consapevole che ogni volta che respiri e ti rilassi (magari grazie ad una sana risata >>> leggi qui il post correlato), stai offrendo a te stesso la possibilità di rigenerarti delle energie necessarie per affrontare qualunque difficoltà.

Perché la vita è semplice: accetta il consiglio…

Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare. Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra vent’anni guarderai quelle tue vecchie foto, in un modo che non puoi immaginare adesso.

Quante possibilità avevi di fronte, e che aspetto magnifico avevi!
Non eri per niente grasso come ti sembrava.

Non preoccuparti del futuro.
Oppure preoccupati ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere
un’equazione algebrica.

I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente, di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio.

Fa una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta!

Non essere crudele col cuore degli altri.
Non tollerare la gente che è crudele col tuo.

Lavati i denti.

Non perdere tempo con l’invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.

Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti. Se ci riesci veramente, dimmi come si fa…

Conserva tutte le vecchie lettere d’amore, butta i vecchi estratti-conto.

relax

Rilassati!

Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita.
Le persone più interessanti che conosco a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita.
I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno.

Prendi molto calcio.

Sii gentile con le tue ginocchia, quando saranno partite ti mancheranno.

Forse ti sposerai o forse no. Forse avrai figli o forse no. Forse divorzierai a quarant’anni.
Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio.
Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche: le tue scelte sono scommesse, come quelle di chiunque altro.

Goditi il tuo corpo, usalo in tutti i modi che puoi, senza paura e senza temere quel che pensa la gente.
E’ il più grande strumento che potrai mai avere.

Balla!
Anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno.

Leggi le istruzioni, anche se poi non le seguirai.
Non leggere le riviste di bellezza: ti faranno solo sentire orrendo.

Cerca di conoscere i tuoi genitori, non puoi sapere quando se ne andranno per sempre.
Tratta bene i tuoi fratelli, sono il miglior legame con il passato e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.

Renditi conto che gli amici vanno e vengono; ma alcuni, i più preziosi, rimarranno.
Datti da fare per colmare le distanze geografiche e gli stili di vita, perché più diventi vecchio, più hai bisogno delle persone che conoscevi da giovane.

Vivi a New York per un po’, ma lasciala prima che ti indurisca.
Vivi anche in California per un po’, ma lasciala prima che ti rammollisca.

Non fare pasticci con i capelli: se no, quando avrai quarant’anni sembreranno di un ottantacinquenne.

Sii cauto nell’accettare consigli, ma sii paziente con chi li dispensa. I consigli sono una forma di nostalgia.
Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio, ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte e riciclarlo per più di quel che valga.

Ma accetta il consiglio… per questa volta.

– The Big Kahuna, Monologo Finale

Ti ringrazio! Se ti è piaciuto il post, condividilo con le icone di sharing che trovi qui sotto e fammi anche avere un tuo commento scrivendo nell’apposito box 🙂

Desideri ricevere la mia newsletter quindicinale? Compila il form di iscrizione che trovi qui.

Vuoi conoscermi meglio? Qui mi presento.

4 pensieri su “Accetta il consiglio…

  1. … tante volte mi è successo che, aprendo un libro, trovavo la risposta ai miei interrogativi e il sostegno per le difficoltà. Lo stesso avviene leggendo le tue e-mail.Grazie

  2. HI, king Triton! How Are you? Ho rivisto il fantastico video poco fa: mi ha trasmesso gioia, proprio oggi che mi sono svegliata un po’ così. E’ proprio vero che non dobbiamo mai dimenticare che la vita ha tante sfaccettature, tanti modi diversi di esprimere la grande forza vitale che è in ognuno di noi.
    Grazie, Daria, per averlo ricordato.
    Ti abbraccio!

    • Hi Ursula! it’s such a pleasure keeping in touch with you 🙂
      Grazie a te per aver lasciato un commento cara Elisabetta…mi ha fatto tanto piacere leggerti e risentirti.

      Un abbraccio gioioso!

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...