Cos’hai in comune con i sand circles…

Crop circlesCertamente avrai già sentito parlare dei cerchi nei campi di grano (in inglese crop circles), ovvero quelle misteriose forme geometriche che dall’oggi al domani appaiono nei campi di grano, disegnando le coltivazioni in modo assolutamente singolare.

Gli agroglifi sono di solito ben visibili dall’alto, e consistono in vaste aree di campi di cereali le cui piante vengono appiattite in modo uniforme per conferire loro la sagoma desiderata.

Pari che i primi 3 cerchi siano apparsi in Inghilterra all’inizio degli anni ottanta; successivamente ne sono stai avvistati ulteriori in Olanda, Belgio, Svizzera, Russia, Australia, Stati Uniti, Giappone…centinaia di casi in tutto il mondo tra cui ovviamente anche l’Italia.

Molte le ipotesi per spiegare il fenomeno: dalle più stravaganti con riferimenti agli Ufo, alle più semplici offerte dalle testimonianze di Doug Bower e Dave Chorley (per loro stessa ammissione, autori dei primi cerchi avvistati in Inghilterra).

Oggi i cerchi nel grano sono divenuti una vera e propria forma d’arte, e sempre più persone desiderano realizzare in questo firefox crop circlesmodo le loro opere. Nel 2006 è stato addirittura riprodotto il logo di Mozilla Firefox, il secondo browser più popolare della rete secondo diverse statistiche.

Attualmente, c’è un nuovo fenomeno che sta catturando l’attenzione di molte persone e media: i cerchi di sabbia (sand circles).

i-cerchi-nella-sabbia-di-jiulian-richardsonNuovamente nulla di misterioso: l’artista Julian Richardson, autore negli anni ’90 dei migliori crop circles realizzati attorno allo Wiltshire, armato di un rastrello da giardino e santa pazienza, si è recato sulla spiaggia di Brean Beach (Somerset) per creare dopo 5 ore di faticosissimo lavoro quanto vedete nell’immagine a lato (per darvi un’idea delle dimensioni reali dell’opera, sappiate che quei puntini neri sparsi qua sono delle persone!).

Tuttavia, sono ancora molti coloro che credono ci sia una possibile spiegazione mistica al fenomeno, e proprio a questo proposito ti consiglio ora di guardare il breve video che segue: una sequenza di immagini per illustrare un esperimento a base di sabbia (appunto), piastra Chladini, e onde sonore.

Anche in questo caso la spiegazione è presto svelata: semplicemente, la sabbia tende ad allontanarsi dalle zone di maggiore vibrazione delle lastre per raggrupparsi nelle zone di vibrazione nulla (i cosiddetti punti nodali). Ed è per questo motivo che in modo assolutamente naturale, emergono dal nulla le figure geometriche che avete appena visto sulla piastra nel video.

Se vuoi scoprire il segreto dell’universo, pensa in termini di energia, frequenze e vibrazioni. – Nikola Tesla

Possibile quindi che anche i sand cirles siano originati da vibrazioni in opera nel campo magnetico della crosta terrestre? Chissà…

Lasciando per un attimo da parte queste considerazioni, l’aspetto interessante di quello che ti ho appena raccontato è che anche tutto il tuo corpo ed il tuo organismo possono essere considerati al pari di una piastra in continua vibrazione. Ogni tuo pensiero ed emozione hanno una determinata frequenza, ed il tuo cervello e la tua mente operano costantemente per il tramite di particolari frequenze cerebrali (quando dormi molto profondamente per esempio, le tue onde cerebrali sono in fase Delta).

In analogia con queste ultime considerazioni, Bruce Lipton, Ph.D e biologo cellulare di fama mondiale, introduce il concetto bruce liptondi epigeneticaEpi-genetica, sopra la genetica, ovvero la possibilità per l’uomo di controllare i suoi geni e quindi la propria vita.

Stando a Lipton, geni e Dna possono essere manipolati dall’uomo tramite i suoi pensieri e le sue emozioni; nessuno è in balia di un destino ereditario già designato, quanto piuttosto abbiamo tutti il potere di controllare le nostre vite a partire da ciò che pensiamo e ciò in cui crediamo.

Gli studi della Società Americana per il Cancro confermano quanto appena detto: quest’organizzazione, che ha dedicato oltre 50 anni alla ricerca dei geni del cancro, ha recentemente pubblicato una statistica in cui si afferma che il 60% dei tumori sono evitabili semplicemente cambiando stile di vita e dieta. E solo il cinque per cento dei cancri avrebbe una matrice genetica.

quote mindDato che ogni tuo pensiero è energia e frequenze, quanto consapevolmente stai impiegando le risorse della tua mente per il benessere e la salute del tuo corpo? Quali sono le vibrazioni che maggiormente risuonano all’interno del tuo organismo, ed in che modo queste vibrazioni stanno disegnando e rappresentando la tua vita?

Con me oggi, hai appena fatto un primo passo sul terreno della consapevolezza; ora spetta a te scegliere di varcare il rifugio sicuro dei tuoi consolidati stili di pensiero, assumere responsabilmente il controllo di tutta la tua vita, e adoperarti negli anni per la pienezza del tuo benessere psico-fisico. 

Ti ringrazio! Se ti è piaciuto il post, condividilo con le icone di sharing che trovi qui sotto e fammi anche avere un tuo commento scrivendo nell’apposito box 🙂

Desideri ricevere la mia newsletter quindicinale? Compila il form di iscrizione che trovi qui.

Vuoi conoscermi meglio? Qui mi presento.

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...